Caratteristiche
Pirates of the Caribbean

Tipo di attrazione: Dark Ride Acquatica
Apertura: 12 Aprile 1992
Area occupata dall'attrazione: Circa 7.500 metri quadrati
Durata: Circa 10 minuti
Capacità: Circa 2.500 ospiti all'ora
Altre caratteristiche del percorso: Nel percorso sono presenti 119 Audio Animatronics, tra cui 55 animali e 12 scheletri. Il tesoro della scena finale contiene oltre 30.000 pezzi.
Limiti di accesso: Non ci sono limiti.
Fast Pass: Assente.

Recensione
Pirates of the Caribbean

Descrizione: Pirates of the Caribbean è tra le quattro attrazioni più belle del Parco. Sicuramente è una delle più belle attrazioni al mondo ed è forse la migliore Dark Ride di sempre. Dopo aver oltrepassato la fila (di una bellezza unica), si sale a bordo della propria barca e si inizia il percorso. Questo inizia in maniera molto soft. Siamo di notte, dopo aver oltrepassato il ristorante Blue Lagoon Restaurant (che ha proprio la particolarità unica di essere dentro un'attrazione), iniziano le prime scene. Queste sono separate da piccole salite e altrettanto piccole discese (di cui una è anche divertente), che rendono movimentato il percorso. Le scene passano dal villaggio dei Caraibi alle scene di naufragio con la tempesta, agli attacchi al fortino e alla scena finale della grotta del tesoro maledetto. Tutte le scene hanno uno sfondo leggermente tendente al comico anche per non spaventare troppo i bambini.

Storia narrata dall'attrazione: Il viaggio inizia nella Laguna Blu (Blue Lagoon, da cui prende il nome il ristorante Blue Lagoon Restaurant, situato all'interno dell'attrazione). Le barche passano attraverso una tempesta ed entrano in una vecchia fortezza. All'interno della fortezza si sentono rumori di spade e cannoni, la fortezza è attaccata e si vedono fiamme uscire dai tetti. Le barche allora si rifugiano nei sotterranei, dove sono situate le celle dei prigionieri che tentano di fuggire corrompendo il cane porta chiavi. A questo punto siamo in balia della corrente, che spinge verso una cascata (creata dalla rottura del muro della fognatura per colpa di una cannonata). Scendiamo dalla cascata e ci ritroviamo fuori dalla fortezza ma dentro la città, anch'essa in fiamme, ma piena di pirati ubriachi e incuranti degli accadimenti. Passata la città in fiamme, una seconda cascata ci porta al tesoro di Davy Jones.

Scenografie:       Le scenografie di questa attrazione sono perfette. Le ambientazioni sono molto realistiche, così come i giochi di luce creati. I 144 audio-animatronics (!!!) sono realizzati ottimamente e sono ancora tecnologicamente avanzatissimi.

Effetti speciali: Tra gli effetti speciali, meritano sicuramente una nota più che positiva quelli che si occupano di far cambiare il clima nelle varie scene dell'attrazione. Il fuoco si vede e si sente, così come il freddo, il vento, ecc. Tutto è studiato nei minimi particolari, anche gli odori. Il suono poi è eccellente! Le cannonate e gli spari sembrano veri!

Fila di attesa: Forse la più bella fila (o area di attesa) mai creata per un'attrazione. Si è sempre saputo che a Disneyland (a differenza di molti altri Parchi Divertimento) si cura tutto a cominciare dalle file, ma qui sì sfiora la perfezione! Tutta l'attrazione è nascosta dietro lo scenografico fortino situato nella parte nord di Adventureland. Entrando nella fila, l'atmosfera a poco a poco ci inizia a coinvolgere sempre di più. La luce scompare, si fa notte, si passa attraverso le suggestive prigioni del fortino ed infine si raggiunge l'enorme sala d'imbarco. Questa sala è piena di piante esotiche e decorazioni piratesche, ma soprattutto all'interno di essa... è notte fonda! Provate ad entrare nell'attrazione nelle ore di sole più calde, vi assicuro che il passaggio dal giorno alla notte è fantastico! Pur essendo un'attrazione di forte richiamo, questa ha il grande dono di aver un'alta capacità oraria e quindi di non creare file particolarmente lunghe.
Per avere un quadro più dettagliato guardate il seguente grafico dei tempi di attesa per Pirates of the Caribbean, ottenuto con i vostri voti al sondaggio in fondo alla pagina.


Vetture: Le 40 barche hanno la capacità di 22 posti ciascuna. Probabilmente al centro delle barche si gode della migliore visuale. Attenti agli schizzi dopo la discesa!

Informazioni per i visitatori disabili (a cura di Alice Endini): E' necessario alzarsi dalla sedia a rotelle per salire nella barca. Serve un buon controllo delle gambe per poter salire nella barca, che resta piuttosto in basso rispetto alla sponda.
NB: E' necessario avere un accompagnatore che aiuti nei trasferimenti.

Curiosità varie: Questa attrazione è presente anche negli altri Resort del mondo. Quella parigina è attualmente la migliore versione (anche se le versioni americane hanno subito degli ottimi rehab. Spesso le attrazioni sono ispirate dai film. In questo caso (ma anche in Phantom Manor) è successo esattamente il contrario. L'attrazione ha infatti ispirato la serie di Film Disney campioni d'incasso Pirati dei Caraibi. Dopo il film Pirati dei Caraibi: La Maledizione della Prima Luna, sono stati girati altri tre seguiti con incassi record).
Da segnalare infine che l'attrazione è attraversata anche dal Disneyland Railroad. I percorsi delle due attrazioni però non interferiscono assolutamente l'uno con l'altro.



Commento finale: I 10 minuti di percorso assicurano un grande coinvolgimento nell'attrazione. Tutto sembra perfetto. E' un'attrazione che si può apprezzare anche rifacendola altre volte. Le piccole discese assicurano poi quel tocco di divertimento in più! Un piccolo difetto lo si può trovare nell'ultima scena (quella della grotta del tesoro) dove spesso le barche si fermano perché si mettono gia in coda per la successiva sala d'imbarco.

Premi Virtuali
Pirates of the Caribbean

I premi elencati di seguito, rappresentano i vincitori dei sondaggi che vengono fatti ogni anno nella Home Page di Mondo Disneyland.


Miglior 'Attrazione' del Disneyland Park
2007, 2008, 2009, 2011

Miglior 'Atmosfera in una attrazione' del Resort
2008, 2010, 2011

Miglior 'Fila d'attesa o pre-show in una attrazione' del Resort
2007, 2008, 2009, 2010, 2011

Miglior 'Dark Ride' del Resort
2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013

Miglior 'Scenografia in una attrazione' del Resort
2010, 2011, 2011

Altre attrazioni simili
a Disneyland Paris

Valutazione complessiva:



Coinvolgimento:  

Scenografie:      

Effetti speciali:

Atmosfera:       


Velocità:                 
Paura:                     

Voto degli utenti:  9.3
NB: Le votazioni avvengono ogni anno da settembre a dicembre

Principali Pregi e Difetti:

+ Una delle migliori dark ride del mondo.
+ La magia inizia addirittura dalla fila di attesa.
+ Ottima lunghezza del tracciato con due divertenti discese.
+ E' una delle attrazioni più famose' ha ispirato i film dei Pirati dei Caraibi.
- Le versioni americane hanno aggiunto Jack Sparrow e nuovi effetti speciali.

Scrivi una tua opinione...
Guarda le opinioni degli utenti...

Un viaggio indimenticabile, nato dall'immaginazione di Walt Disney e riproposto in tutti i resort Disney.
Siete pronti a tornare indietro nel tempo per affrontare i pirati dei caraibi?

Il sito mondodisneyland.com utilizza Cookie tecnici per garantire la corretta navigazione nelle pagine del sito e del forum in particolare, per maggiori informazioni consultate l'informativa Policy Privacy.