Caratteristiche
Crush's Coaster

Tipo di attrazione: Spinning Roller Coaster
Apertura: 6 Settembre 2007
Area occupata dall'attrazione: Circa 2.500 metri quadrati
Durata: Circa 2 minuti
Capacità: Circa 700 ospiti all'ora
Altre caratteristiche del percorso: Nonostante sia un roller coaster' nella prima parte del tracciato è una dark ride.
Limiti di accesso: L'altezza minima per salire sull'attrazione è di 1,07 metri.
Fast Pass: Assente.

Recensione
Crush's Coaster

Descrizione: Insieme a Cars: Race Rally, Crush's Coaster rappresenta la prima aggiunta per il Parco Walt Disney Studios dalla sua apertura (nel 2002). Si tratta di un'attrazione molto particolare, ispirata al film Alla Ricerca di Nemo della Disney Pixar. Superata la fila il cui tema ricorda un ambiente da spiaggia,si raggiunge la sala d'imbarco dalla quale si dovrà salire 'in corsa' sulle vetture, a forma di gusci di tartarughe marine. L'attrazione si divide in due parti. In una (più breve) è una Dark Ride , nella quale potremo rivivere alcune emozioni del film e goderci le splendide scenografie, nell'altra parte è un Roller Coaster che ha la particolarità di avere le vetture in grado di ruotare di 360 gradi durante le curve. Spinti infatti dalle leggi fisiche, durante le curve la nostra vettura ruoterà e avremo la sensazione di percorrere la Corrente Australiana.

Storia narrata dall'attrazione: La storia inizia come sempre dalla fila di attesa. Saremo in un posto da spiaggia, con i cartelli corrosi dalla salsedine e Cast Member vestiti da guardaspiaggia. Successivamente arriveremo al porto di Sidney, nel quale chiederemo un passaggio alle tartarughe marine, che ci porteranno nella grande barriera corallina e poi nella Grande Corrente Australiana.

Scenografie:       Le scenografie sono bellissime, sia internamente che esternamente e hanno contribuito molto al processo di riqualificazione dell'area tematica fatto nel 2007. Da segnalare la bellezza del fondale marino e la cura per tutti i dettagli, a cominciare dalla fila. E' impressionante notare la cura nel ricreare anche quella patina di vecchio, di arrugginito, di rovinato dalla salsedine che si evidenzia in ogni cartello della fila. Purtroppo questa 'finezza', come molte altre, non viene sempre colta come tale e alcuni potrebbero pensare che la ruggine si sia formata per scarsa manutenzione quando in realtà non è così.

Effetti speciali: Non moltissimi, ma quelli che ci sono sono ben realizzati. Si tratta soprattutto di proiezioni e di animatronics disposti lungo il tracciato. Attenti allo squalo!

Fila di attesa: Essendo un'attrazione recente e non avendo una grande portata oraria, la fila è quasi sempre tantissima. Se siete fortunati e vi mettete in coda appena il parco apre, allora potete trovare poca fila, ma gia dopo un'oretta la fila sarà tantissima. Un'ora di fila è il minimo che troverete in alta stagione!
Per avere un quadro più dettagliato guardate il seguente grafico dei tempi di attesa per Crush's Coaster, ottenuto con i vostri voti al sondaggio in fondo alla pagina.


Vetture: Le particolari vetture di questa attrazione, sono in realtà dei gusci ispirati alle famose tartarughe giganti del film. Hanno 4 posti, due che guardano davanti e due che guardano dietro. E' indifferente dove vi posizionerete perché tanto le vetture ruotano in continuazione.

Curiosità varie: Lo sfondo gigante pitturato nella parte frontale dello Studio 5 che ospita l'attrazione è largo più di 37 metri.
Questa attrazione è presente solo nel resort di Parigi. E' il primo spinning roller coaster della Disney ed è la prima attrazione adrenalinica ispirata a un film Pixar.
A causa delle vetture che hanno sedili disposti di spalle tra loro, nella parte dark ride alcune scene sono duplicate per consentire la loro visione a tutti gli ospiti.
In questa attrazione ogni giro è diverso, in quanto il peso delle persone influisce sulle rotazioni delle vetture e quindi a seconda degli ospiti le vetture gireranno in maniera diversa.
L'attrazione si doveva chiamare Crush Turtle Twister, ma poi fu rinominata perché i francesi potevano far fatica a pronunciare quel nome.
Erano state fatte delle prove per l'introduzione del Fast Pass, ma poi si aumentava eccessivamente la fila per chi non utilizzava tale sistema e si è deciso di abbandonare l'idea.
Essendo l'attrazione dedicata a un film per bambini, c'era il rischio che poteva apparire tranquilla. Per far capire meglio che si trattava di una montagna russa, è stato aperta una piccola parte del percorso e sono stati aggiunti dei cartelli speciali.



Commento finale: Una sorprendente attrazione. Ha delle caratteristiche che la rendono unica, come il roteare delle vetture durante le curve. Nello stesso tempo, però, queste rotazioni imprevedibili, unite alla forte velocità, possono (ad alcuni) provocare un elevato senso di nausea. All'uscita delle attrazioni si vedono bambini sorridenti e felici di rifare l'attrazione e adulti sbiancati dalla paura. A differenza di quanto si vede nella parte all'aperto del tracciato, la velocità è notevole, inferiore certo a quella di Rock 'n' Roller Coaster, ma di certo (per alcuni) più nauseante a causa delle rotazioni.
Il principale problema è che non si riesce a capire e a prevedere la direzione in cui ci si sta muovendo. E' un'attrazione che quindi non consiglierei a tutti. Per il resto, la parte Dark Ride è molto bella anche se forse troppo breve.
E' una delle attrazioni che ha più fila, quindi cercate di organizzarvi al meglio.

Premi Virtuali
Crush's Coaster

I premi elencati di seguito, rappresentano i vincitori dei sondaggi che vengono fatti ogni anno nella Home Page di Mondo Disneyland.



Miglior 'Attrazione' del Walt Disney Studios Park
2007

Premio speciale
Migliore novità introdotta a Disneyland Paris dal 11° al 15° anno (dal 2003 al 2007).

Dal 2013 sono state unificate la categoria di rollercoaster e quella di attrazione con emozioni forti.

Altre attrazioni simili
a Disneyland Paris

Valutazione complessiva:



Coinvolgimento:  

Scenografie:      

Effetti speciali:

Atmosfera:       


Velocità:                 
Paura:                     

Voto degli utenti:  8.3
NB: Le votazioni avvengono ogni anno da settembre a dicembre

Principali Pregi e Difetti:

+ Finalmente un roller coaster con una parte dark ride molto scenografica.
+ Sarà l'attrazione preferita da molti, specie da chi ama le attrazioni forti.
- La sensazione di disorientamento è molto forte, quindi non è adatta a tutti.
- Forse se fosse stata appena più lenta, sarebbe stata più popolare...
- ...ma già così attira tantissima fila. Troppo bassa la sua portata oraria!

Scrivi una tua opinione...
Guarda le opinioni degli utenti...

Un tuffo insieme a Guizzo e Nemo nella Grande Corrente Australiana Orientale.
Preparatevi a perdere il senso dell'orientamento, la corrente è molto vorticosa!

Il sito mondodisneyland.com utilizza Cookie tecnici per garantire la corretta navigazione nelle pagine del sito e del forum in particolare, per maggiori informazioni consultate l'informativa Policy Privacy.