Caratteristiche
Studio Tram Tour: Behind the Magic

Tipo di attrazione: Ride all'aperto
Apertura: 16 Marzo 2002
Lunghezza del percorso: Circa 1.100 metri
Area occupata dall'attrazione: Circa 16.000 metri quadrati
Durata: Circa 20 minuti
Capacità: Circa 5.000 ospiti all'ora
Altre caratteristiche del percorso: Sono presenti due set con effetti speciali. Il primo di essi, il Catastrophe Canyon, riversa 265.000 litri d'acqua sulla scena!
Limiti di accesso: Non ci sono limiti.
Fast Pass: Assente.

Recensione
Studio Tram Tour: Behind the Magic

Descrizione: Studio Tram Tour è un viaggio dietro le quinte nel mondo segreto degli studi cinematografici. Lungo il tragitto gli ospiti scopriranno in che modo i tecnici e gli artisti della cinematografia creano le loro fantastiche illusioni. I vari set cinematografici e i laboratori incontrati nel corso della visita sono descritti (in inglese e francese, mentre prima lo erano anche nelle altre lingue, poi eliminate per vari problemi) da famose celebrità del cinema, che appaiono sui monitor di ogni tram. I veicoli dello Studio Tram Tour partono ad intervalli regolari e trasportano gli ospiti in un viaggio alla scoperta di vecchi set esterni, materiale scenico, costumi e scene con effetti speciali tratti da film d'azione. Tra le cose che si vedranno troviamo l'imponente facciata e le statue dello pderodattilo della mini-serie televisiva Dinotopia. In questa area si trova, inoltre il materiale proveniente dai famosi studi italiani di Cinecittà. Dopo questo set, abbiamo 3 punti chiave nel percorso. Il primo (il più spettacolare) è il Catastrophe Canyon nel quale gli ospiti vengono trascinati in una serie di disastri prodotti da effetti special- il tram è coinvolto da un terremoto, in un'inondazione e in un incendio. Infine si giunge in un altro set, questa volta ispirato a una metropolitana londinese, nel quale ci sarà una perdita di gas.

Storia narrata dall'attrazione: Più che una vera e propria storia, l' attrazione cerca di immergerci nel mondo che si cela dietro ogni film.

Scenografie:       Le scenografie sono una delle attrattive principali di questa attrazione. Belle e interessanti, ma sinceramente non tantissime come ci si potrebbe aspettare dal genere di attrazione.

Effetti speciali: Sono praticamente quelli dei due set più importanti- il Catastrophe Canyon e la metro di Londra. Bellissimi quelli del primo set, un po' deludenti quelli del secondo.

Fila di attesa: E' un'attrazione che attira molte persone e per questo dovete calcolare almeno 15-20 minuti di fila. Nelle giornate più affollate la fila può anche raggiungere la mezzora.
Per avere un quadro più dettagliato guardate il seguente grafico dei tempi di attesa per Studio Tram Tour, ottenuto con i vostri voti al sondaggio in fondo alla pagina.


Vetture: Sono composte da 4 treni con 6 carrozze ciascuno, ognuna delle quali può contenere 28 persone. Ogni treno può quindi ospitare 128 persone. Se vi posizionerete nella parte sinistra delle carrozze, potrete anche schizzarvi un po'! Inizialmente le carrozze erano divise per lingue e quindi l'attrazione era descritta anche in italiano. Tuttavia, in questo modo, si svantaggiavano i non francesi/inglesi perché le carrozze con diverso linguaggio erano le prime e le ultime che sono le peggiori per osservare la scena nei set. Si è così scelto di eliminare la distinzione delle carrozze. Se riuscite, dunque, posizionatevi al centro del treno.

Informazioni per i visitatori disabili (a cura di Alice Endini): Ogni "treno" ha prima vettura equipaggiata per disabili: i Cast Member estrarranno da esso una pedana con la quale si può salire con la sedia a rotelle. La sedia rotelle verrà poi fissata al veicolo tramite cinghie di sicurezza che garantiscono la stabilità.

Curiosità varie: Prima della costruzione dell'area di Toy Story Land il trenino passava accanto al guardaroba più grande d'Europa, nel quale vengono realizzati tutti i costumi nel Resort. Successivamente il percorso è stato deviato per cercare di ricavare più spazio possibile per le 3 nuove attrazioni inserite nel 2010.
Durante la costruzione della via Hollywood Blv., è stata aggiunta la collina con la scritta Hollywood sopra l'ingresso dell'attrazione.



Commento finale: Un'attrazione di forte impatto che pecca però di un'approssimata realizzazione. Il problema è che sembra essere stata costruita frettolosamente e quindi che si siano ammassati qua e la vari oggetti presi da film famosi. I set sono pochi e l'ultimo impallidisce rispetto al primo, e questo perché originariamente l'attrazione doveva essere visitata nel verso opposto a quello attuale. E' previsto un rehab dell'attrazione nei prossimi anni che dovrebbe aggiungere altri set di effetti speciali. Anche così com'é adesso, tuttavia, rimane un'attrazione da non perdere un una visita al Walt Disney Studios Park!

Premi Virtuali
Studio Tram Tour: Behind the Magic

I premi elencati di seguito, rappresentano i vincitori dei sondaggi che vengono fatti ogni anno nella Home Page di Mondo Disneyland.



Miglior 'Percorso all'aperto' del Resort.
2006, 2007, 2008,, 2009, 2010, 2011, 2012

Altre attrazioni simili
a Disneyland Paris

Valutazione complessiva:



Coinvolgimento:  

Scenografie:      

Effetti speciali:

Atmosfera:       


Velocità:                 
Paura:                     

Voto degli utenti:  7.5
NB: Le votazioni avvengono ogni anno da settembre a dicembre

Principali Pregi e Difetti:

+ Un tour attraverso i set dei grandi film non poteva mancare a questo parco.
+ La prima scena catastrofica vale da sola la visita dell'attrazione...
- ...ma la seconda scena è deludente.
- Ha solo 2 scene con effetti speciali e il resto del percorso è un po' noioso.
- Hanno eliminato i vagoni in italiano.

Scrivi una tua opinione...
Guarda le opinioni degli utenti...

Un insolito viaggio in tram dietro le quinte dei set cinematografici
per scoprire le scenografie, i set e gli effetti speciali del cinema.

Il sito mondodisneyland.com utilizza Cookie tecnici per garantire la corretta navigazione nelle pagine del sito e del forum in particolare, per maggiori informazioni consultate l'informativa Policy Privacy.